Comune di Campolongo Maggiore
Portale Istituzionale

EMERGENZA UCRAINA

Pubblicata il 14/03/2022

DISPONIBILITA' ALL'ACCOGLIENZA 
𝗤𝘂𝗮𝗻𝘁𝗶 𝘃𝗼𝗴𝗹𝗶𝗼𝗻𝗼 𝗱𝗮𝗿𝗲 𝗹𝗮 𝗽𝗿𝗼𝗽𝗿𝗶𝗮 𝗱𝗶𝘀𝗽𝗼𝗻𝗶𝗯𝗶𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗮𝗹𝗹'𝗮𝗰𝗰𝗼𝗴𝗹𝗶𝗲𝗻𝘇𝗮 (in convivenza in famiglia, mettendo a disposizione alloggi sfitti) sono invitati a compilare il form presente a questo link: 
https://cittametropolitana.ve.it/offerta-di-ospitalita-la-popolazione-ucraina-fuga-dalla-guerra.html  segnalando la  tipologia di ospitalitàe numero di persone ospitabili.
Tali dati poi saranno inviati al comune che seguirà l'eventuale ospitalità e che dunque poi sarà passo passo a sostegno delle famiglie ospitanti, sia nelle procedure di prima accoglienza sia poi nella gestione del periodo successivo.
Per gli appartamenti sfitti, dovranno essere immediatamente fruibili e dotati di utenze domestiche di base (acqua, gas, luce, riscaldamento). 
𝗗𝘂𝗿𝗮𝘁𝗮 𝗼𝘀𝗽𝗶𝘁𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀: al momento non è possibile ipotizzare una durata dell'ospitalità che però si teme sarà a medio lungo periodo.
Le famiglie ospitanti tuttavia non sono vincolate ad ospitare per l'intero periodo dell'emergenza ma nel caso la disponibilità cessi, le persone saranno ricollocate in altri alloggi.
𝗣𝗲𝗿 𝗹'𝗼𝘀𝗽𝗶𝘁𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗶𝗺𝗺𝗲𝗱𝗶𝗮𝘁𝗮 si fa affidamento sull'accoglienza diretta delle famiglie, le quali nel caso lo richiedessero, saranno sostenute dal comune con pacchi alimentari, vestiti e il necessario agli ospiti. 
𝗣𝗲𝗿 𝗹'𝗼𝘀𝗽𝗶𝘁𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗽𝗶𝘂̀ 𝗽𝗿𝗼𝗹𝘂𝗻𝗴𝗮𝘁𝗮 nel tempo, si sta valutando a livello nazionale, l'erogazione di un contributo giornaliero ad ospite che sarà versato dallo stato al comune e il comune poi lo distribuirà alle famiglie interessate a mezzo di contributo economico o l'acquisto dei beni necessari per le ordinarie necessità.
Su questo seguiranno aggiornamenti appena saranno chiare le dinamiche a livello nazionale.
 
COSA FARE SE SI OSPITANO PERSONE UCRAINE IN CASA?

Qualora la persona sia ospitata presso una famiglia, se la permanenza è di breve durata l’ospitante deve inviare entro 48 ore via e-mail al Commissariato di Polizia di zona
 (https://questure.poliziadistato.it/servizio/dovesiamo) una comunicazione indicante le proprie generalità, l’indirizzo della casa, le generalità delle persone ospitate e copia dei relativi documenti), inviandone copia anche al comune al seguente indirizzo e-mail: amministrazione@comune.campolongo.ve.it
Si invita a segnalare al Comune nella medesima comunicazione l’eventuale presenza tra le persone ospitate di medici ed infermieri. 
Se la permanenza è di maggiore durata l’ospitante entro 90 gg deve recarsi presso la Questura di Marghera in via Aurelio Nicolodi 21, Comune di Venezia, per sottoscrivere la dichiarazione di ospitaltà.
 
QUALI SONO LE NORME SANITARIE PER LA PERSONA UCRAINA IN ITALIA?
𝑹𝑬𝑮𝑰𝑺𝑻𝑹𝑨𝒁𝑰𝑶𝑵𝑬 𝑫𝑬𝑳𝑳’𝑰𝑵𝑮𝑹𝑬𝑺𝑺𝑶 𝑰𝑵 𝑰𝑻𝑨𝑳𝑰𝑨 𝑨𝑳𝑳’ 𝑼𝑳𝑺𝑺 𝟑 𝑺𝑬𝑹𝑬𝑵𝑰𝑺𝑺𝑰𝑴𝑨
Scrivere a ucraina@aulss3.veneto.it allegando copia del passaporto o documento d’identità, eventuali certificazioni vaccinali, eventuali referti di guarigione, eventuali referti di tampone e contatti telefonici. 
Compilare il modulo https:/ / for ms. gle/ wW4f USPLE5 PN9WLf 8

𝑻𝑨𝑴𝑷𝑶𝑵𝑰 𝑰𝑵 𝑼𝑳𝑺𝑺 𝟑 𝑺𝑬𝑹𝑬𝑵𝑰𝑺𝑺𝑰𝑴𝑨
Entro 48 ore dall’arrivo, la persona deve effettuare un test antigenico rapido o molecolare, indipendentemente dallo stato vaccinale.
Le persone provenienti dall'Ucraina possono effettuare un tampone gratuito senza prenotazione presentandosi con un documento di identità presso uno dei punti tampone dell’ULSS 3  
consultabili al link: http s:/ / www.au lss3.ven eto.it /Punt i - tamp on e -p er-p ersone - p roven ient i - dallUcrain a
𝗣𝗲𝗿 𝗶 𝘀𝗼𝗴𝗴𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗿𝗶𝘀𝘂𝗹𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗣𝗢𝗦𝗜𝗧𝗜𝗩𝗜:  
sarà necessario avviare le necessarie procedure di isolamento (in stanza singola, possibilmente con bagno personale dedicato, uso di mascherina ffp2, lavaggio frequente mani e superfici a contatto, aerazione dei locali).
 Se compaiono o peggiorano i sintomi chiamare il Servizio di Continuità Assistenziale dell’ULSS n. 3 (Guardia Medica) allo 0412385600 o il Servizio di Emergenza al 118 .
 𝗜 𝘀𝗼𝗴𝗴𝗲𝘁𝘁𝗶 𝗿𝗶𝘀𝘂𝗹𝘁𝗮𝘁𝗶 𝗡𝗘𝗚𝗔𝗧𝗜𝗩𝗜:
 verranno contattati dal Servizio di Igiene e Sanità Pubblica per la valutazione dello stato vaccinale Covid19 ed eventuale emissione della Certificazione Verde  (Green Pass).
 
VACCINAZIONE E CERTIFICAZIONE VERDE COVID19 IN ULSS 3 SERENISSIMA:
La vaccinazione è offerta gratuitamente a chi non ha completato o non ha effettuato il ciclo vaccinale. 
Il Servizio e Igiene e Sanità Pubblica dell’ULSS 3  contatterà l’interessato  per comunicare le modalità (luogo, data e orario) per l’esecuzione delle vaccinazioni necessarie sia per adulti che per bambini.
Per ottenere la certificazione verde Covid 19 (green pass) scrivere a ucraina@aulss3.veneto.it allegando i documenti richiesti al punto 2.1.
 
COME ACCEDERE AI SERVIZI SANITARI PER LE PERSONE UCRAINE TEMPORANEAMENTE PRESENTI NEL TERRITORIO DELL' ULSS 3 SERENISSIMA?
Per poter accedere alle prestazioni sanitarie (sia in urgenza che ordinarie) consultare le istruzioni dell’ULSS n. 3 cliccando il link:
https://www.aulss3.veneto.it/Informazioni-per-le-persone-provenienti-dallUcraina

𝗘𝗠𝗘𝗥𝗚𝗘𝗡𝗭𝗔 𝗨𝗠𝗔𝗡𝗜𝗧𝗔𝗥𝗜𝗔 𝗨𝗖𝗥𝗔𝗜𝗡𝗔
Il Comune di Campolongo Maggiore ha attivato un conto corrente dedicato per la raccolta fondi a favore della popolazione ucraina e a sostegno della prima accoglienza di profughi nel nostro territorio comunale.
𝗤𝘂𝗮𝗻𝘁𝗶 𝘃𝗼𝗴𝗹𝗶𝗼𝗻𝗼 𝗶𝗻𝘃𝗶𝗮𝗿𝗲 𝘂𝗻 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗶𝗯𝘂𝘁𝗼 𝗹𝗼 𝗽𝗼𝘀𝘀𝗼𝗻𝗼 𝗳𝗮𝗿𝗲 𝗮𝗹 𝘀𝗲𝗴𝘂𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗜𝗕𝗔𝗡:
𝗜𝗧𝟱𝟴𝗛𝟬𝟯𝟬𝟲𝟵𝟬𝟮𝟭𝟮𝟲𝟭𝟬𝟬𝟬𝟬𝟬𝟯𝟬𝟬𝟭𝟳𝟴
𝗜𝗻𝘁𝗲𝘀𝘁𝗮𝘁𝗼 𝗮 𝗖𝗢𝗠𝗨𝗡𝗘 𝗖𝗔𝗠𝗣𝗢𝗟𝗢𝗡𝗚𝗢 𝗠𝗔𝗚𝗚𝗜𝗢𝗥𝗘 – 𝗗𝗢𝗡𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗜 𝗣𝗥𝗢 𝗨𝗖𝗥𝗔𝗜𝗡𝗔
Periodicamente sarà fatto un resoconto di quanto raccolto e sull’utilizzo dei fondi.


Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto